Stan Lee e il videogioco Spider-Man della Parker Brothers (1982)


di Andrea Pachetti


Presentiamo nella sezione Iconografie un doveroso omaggio a Stan Lee, scomparso alla fine del 2018. Da sempre autore icona della Marvel Comics e della cultura popolare in genere, Lee venne ovviamente coinvolto nella presentazione del primo videogioco dedicato a un supereroe della Casa delle Idee, Spider-Man, prodotto dalla Parker Brothers nel 1982 e mostrato nel numero di fine anno di Blip, la rivista Marvel dedicata ai videogames.

Il risultato è stato un divertente racconto fotografico (quasi un fotoromanzo), in cui Stan Lee si trova a dover gestire due giocatori d'eccezione (Goblin e lo stesso Spider-Man) in compagnia di un folto gruppo di giovani appassionati.

Questo è stato il primo tentativo Marvel di entrare nel mondo del videogioco e verrà seguito pochi anni dopo dai tre episodi della serie Questprobe di avventure testuali, tutti prodotti da Scott Adams della Adventure International. Questo arcade, invece, programmato dalla designer Laura Nikolich, andava a contrastare le produzioni DC Comics (es, il game su Superman del 1979) direttamente sul "territorio del nemico", dato che la console Atari VCS apparteneva in quel periodo alla Warner Communications, proprietaria anche del marchio DC.










Commenti

  1. UAU Scott Adams pubblicava pure adventures oltre a Dilbert!!1!UNO!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ah! Stai andando a recuperare cose di oltre dieci anni fa!

      Elimina

Posta un commento